BLU&news
Leg 3, Cape Town to Melbourne, day 11, on board MAPFRE. Photo by Jen Edney/Volvo Ocean Race. 20 December, 2017.

MAPFRE nuovo leader, e dietro si soffre

Finalmente MAPFRE ha interrotto la situazione di stallo nella Leg 3 oggi, dopo oltre 10 giorni di navigazione e ha attaccato Dongfeng Race Team, prendendo la prima piazza a meno di 1.700 miglia dal traguardo di Melbourne.

I leader si stanno battendo senza sosta per la vittoria nella terza tappa. Gli spagnoli di MAPFRE sono passati in testa e mantengono un piccolo vantaggio su Dongfeng, mentre gli inseguitori cercano di evitare una pericolosa alta pressione

Finalmente MAPFRE ha interrotto la situazione di stallo nella Leg 3 oggi, dopo oltre 10 giorni di navigazione e ha attaccato Dongfeng Race Team, prendendo la prima piazza a meno di 1.700 miglia dal traguardo di Melbourne. L’equipaggio guidato da Xabi Fernàndez ha sorpassato Dongfeng poco prima delle 22.00 UTC di ieri quando il navigatore Juan Vila ha optato per una rotta molto vicina alla Antarctic Ice Exclusion Zone (AIEZ). Dongfeng ha riguadagnato la leadership per un breve tempo, tenendosi a circa 35 miglia più a nord della AIEZ e dunque teoricamente più vicino al traguardo, ma gli spagnoli hanno potuto godere di un angolo migliore nella brezza da ovest-sud-ovest e quindi di maggiore velocità. Così MAPFRE è tornato in testa di nuovo nella notte e con lo scorrere delle ore ha accumulato un vantaggio di 10 miglia su Dongfeng.

Sebbene la tappa non sia affatto finita, questo è certamente un momento significativo per i duellanti, entrambi dati come favoriti alla vigilia, che hanno condotto dei lunghi allenamenti insieme e che hanno finito in prima e seconda posizione nella Leg 2 da Lisbona a Città del Capo.

Photo by Jen Edney/Volvo Ocean Race